Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Home FAQ Registrazione 6.3.7 Una registrazione in ambito REACH è richiesta per le sostanze fabbricate nello Spazio Economico Europeo, ma esportate al 100% al fuori dello Spazio Economico Europeo? (ID n. 37)

6.3.7 Una registrazione in ambito REACH è richiesta per le sostanze fabbricate nello Spazio Economico Europeo, ma esportate al 100% al fuori dello Spazio Economico Europeo? (ID n. 37)

Sì. L'Articolo 6 del Regolamento REACH prescrive che un fabbricante di una sostanza in quantità superiori ad 1 tonnellata all'anno effettui una registrazione, indipendentemente dal fatto che tale sostanza sia successivamente esportata o meno fuori dalla Spazio Economico Europeo (SEE). Pertanto le sostanze fabbricate nel SEE, che superino il limite citato e che non soddisfano alcun criterio di esenzione dalla registrazione in conformità con l'Articolo 2 del Regolamento REACH e che vengono successivamente esportate in Paesi esterni al SEE, devono essere registrate. Questo obbligo è motivato dal fatto che l'esposizione conseguente alla fabbricazione e a qualsiasi altra attività precedente all'esportazione potrebbe essere rilevante per i lavoratori e l'ambiente del SEE.

 

Azioni sul documento