Il 30 gennaio 2019 ECHA ha presentato una proposta di restrizione sulla formaldeide rilasciata dagli articoli.

Il 15 gennaio 2019 sono state inserite in candidate list 6 nuove sostanze.

I controlli nell'ambito del REF-7, progetto di vigilanza presentato dal Forum ECHA, prendono il via con l'inizio del 2019 e saranno focalizzati sul controllo dell'obbligo di registrazione. 

La Commissione Europea ha approvato una modifica dei requisiti di informazione che le aziende devono fornire relativamente ai nanomateriali.

Il sito web dell'ECHA ha nuove funzionalità disponibili per coloro che hanno creato o stanno per creare un account. 

Ai sensi della direttiva quadro sui rifiuti, aggiornata a giugno 2018, l'ECHA è stata incaricata di creare un database di dati sugli articoli contenenti sostanze estremamente problematiche (SVHC) in candidate list.

Il PACT dell'ECHA è uno strumento utile alle aziende che desiderano essere al corrente delle sostanze si trovano sotto la lente di ingradimento delle Autorità Compententi o dell'ECHA.