Corso di alta formazione "L'analisi socio-economica nel regolamento REACH" 2017

L’Helpdesk nazionale REACH istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le PMI  – Divisione VIII – Industria di base, mobilità e manifattura avanzata, materie prime e materiali innovativi, in collaborazione con  ENEA,  ha organizzato  il corso di alta formazione specialistica “L’analisi socio-economica nel regolamento REACH”. L’iniziativa ha l’obiettivo di sviluppare le competenze necessarie per affrontare la preparazione dell’analisi di impatto sugli aspetti socio-economici legati alle decisioni di autorizzare e restringere la produzione, importazione e uso delle sostanze chimiche, come previsto dal Regolamento (CE) n.1907/2006 (REACH). L’analisi socio economica è richiesta, infatti, alle imprese e alle autorità che intendano presentare all’Agenzia Europea delle Sostanze Chimiche (ECHA) una domanda di autorizzazione o restrizione.
 
Il corso si è tenuto in due edizioni:
Corso"L'analisi socio-economica nel regolamento REACH" - Milano, 2017
Corso "L'analisi socio-economica nel regolamento REACH" - Roma 2017
La docenza è stata tenuta da rappresentanti delle istituzioni e soggetti coinvolti nell’attuazione del regolamento REACH, tra cui il Ministero dello Sviluppo Economico, l’ISPRA - Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, l’ENEA,  FEDERCHIMICA, i membri italiani e europei del Risk Assessment Committee (RAC) e del Socio-Economic Assessment Committee (SEAC) dell’ECHA.


Questa pagina ti è stata utile?

NO